Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Un diario di cose celesti

Chi siamo? Perché?

Tutto il ghiaccio della Groenlandia si è sciolto

24 Jul 2012 10:49 PM – Michele Diodati

Non è il primo di aprile, dunque la notizia è da ritenersi vera. Secondo i dati rilevati da tre diversi satelliti – Oceansat-2 dell'agenzia spaziale indiana, Terra e Aqua della NASA – nei giorni dall'8 al 12 luglio si è sciolto praticamente tutto il ghiaccio di superficie che ricopre abitualmente la Groenlandia. Un fronte di aria calda insolitamente persistente, seguito ad altri che avevano cominciato a stazionare sulla grande isola fin da maggio, ha provocato in soli quattro giorni marcati segni di fusione dei ghiacci su tutto il territorio della Groenlandia. Nella sola giornata dell'8 luglio, il satellite indiano ha rilevato uno scioglimento dei ghiacci che ha interessato il 40% della superficie.

L'evento, per quanto sorprendente, non è considerato straordinario. Era già accaduto nel 1889 e secondo i meteorologi una cadenza di un evento simile ogni 150 anni è da ritenersi normale. Se però il fenomeno dovesse ripetersi ancora nelle prossime estati, allora sarebbe il caso di cominciare a preoccuparsi.

L'8 luglio 2012 si è sciolto circa il 40% del ghiaccio superficiale della Groenlandia. Il 12 luglio il processo ha toccato il 97% della superficie dell'isola. Il 16 luglio il fronte di aria calda che ha causato la fusione dei ghiacci ha cominciato finalmente a dissiparsi. Cortesia: NASA

L'8 luglio 2012 si è sciolto circa il 40% del ghiaccio superficiale della Groenlandia. Il 12 luglio il processo ha toccato il 97% della superficie dell'isola. Il 16 luglio il fronte di aria calda che ha causato la fusione dei ghiacci ha cominciato finalmente a dissiparsi. Cortesia: NASA

Tag: Terra, ghiaccio, acqua, clima, articoli

Condividi post

La tua opinione

comments powered by Disqus
Powered by Disqus