Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Un diario di cose celesti

Chi siamo? Perché?

New Horizons lavora anche mentre dorme

10 Jul 2012 07:24 AM – Michele Diodati

La sonda New Horizons raggiungerà Plutone solo nel 2015. In questo frattempo, si trova in uno stato di quasi totale ibernazione, per risparmiare energia ed evitare il deterioramento precoce degli strumenti scientifici. Non tutto dorme però a bordo. Per esempio il contatore di granelli di polvere è in piena attività e spedisce a Terra informazioni preziose per determinare le caratteristiche ambientali del sistema solare, al variare della distanza dal Sole. Altri due strumenti, SWAP e PEPSSI, progettati per studiare il lontano pianeta nano, saranno attivi durante l'ibernazione e osserveranno i cambiamenti del vento solare nel corso del lungo viaggio che sta portando New Horizons verso Plutone.

Le celle del rilevatore di polveri, o SDC (Student Dust Counter).

Le celle del rilevatore di polveri, o SDC (Student Dust Counter).

Tag: Plutone, New Horizons, vento solare, articoli

Condividi post

La tua opinione

comments powered by Disqus
Powered by Disqus