Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Un diario di cose celesti

Chi siamo? Perché?

Dione, gli anelli di taglio, l’immenso Saturno

20 Jun 2011 11:29 PM – Michele Diodati

Cortesia: Cassini Imaging Team, SSI, JPL, ESA, NASA

Cortesia: Cassini Imaging Team, SSI, JPL, ESA, NASA

L’11 ottobre 2005 la sonda Cassini si trovava più o meno all'altezza del piano degli anelli di Saturno. Ecco perché appaiono nell’immagine di taglio, come una sottile lama che nasconde la loro reale, gigantesca misura. Ma l’ombra dell’anello C e di parte dell’anello B cade sull’emisfero nord di Saturno, dando il senso prospettico della composizione.

La luna ghiacciata nitidamente ripresa da Cassini, dalla distanza approssimativa di 39.000 km, è Dione, 1120 km di diametro, il quarto satellite di Saturno in ordine di grandezza dopo Titano, Rea e Giapeto. Il raggio dell'orbita di Dione è di oltre 377.000 km: più o meno la distanza tra la Luna e la Terra. Saturno, pur così lontano, occupa con la sua massa gran parte dell’orizzonte visibile dalla sonda.

Riferimenti

Tag: articoli, Dione, saturno, missione cassini

Condividi post

La tua opinione

comments powered by Disqus
Powered by Disqus